Prestigioso riconoscimento a Daniele Finzi Pasca

La cerimonia d'apertura delle olimpiadi di Torino 2006, coreografata da Daniele Finzi Pasca (foto cc Shealah Craighead/US gov)

La Società svizzera di studi teatrali conferisce l’Anello Hans Reinhart 2012 a Daniele Finzi Pasca, uomo di teatro a tutto campo che ha saputo imporsi nel mondo intero con spettacoli universali nella loro capacità di parlare direttamente all’animo umano.

Il più prestigioso riconoscimento in ambito teatrale in Svizzera è attribuito dal 1957 dalla Società svizzera di studi teatrali (SSST) con il sostegno dell’Ufficio federale della cultura (UFC).

La cerimonia di consegna dell’Anello a Daniele Finzi Pasca avrà luogo nel mese di novembre. È prevista anche la pubblicazione di un volume plurilingue dedicato al lavoro dell’artista e della sua compagnia. Ulteriori dettagli verranno comunicati più avanti.

Cresciuto professionalmente in Ticino, una terra priva di una tradizione teatrale consolidata e di quelle strutture che a lungo termine ne potessero supportare l’attività, Daniele Finzi Pasca ha saputo imporsi sulle scene teatrali del mondo intero con spettacoli universali nella loro capacità di parlare direttamente all’animo umano. Se per Shakespeare noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni, allora Daniele Finzi Pasca con i suoi spettacoli onirici porta in scena l’essenza della natura umana.

Fedele alla figura del clown, interpretata in chiave contemporanea ma con rispetto per la tradizione, il suo teatro attraverso le emozioni e la commozione lavora con le nostalgie, con il bisogno di tenerezza, con il bambino che è ancora in noi per ridestarne l’incanto. Quella di Finzi Pasca non è una fuga dalla realtà, ma una delle possibili interpretazioni della realtà. Il suo teatro, ironico e malinconico al contempo, interroga, non dà risposte: sull’amore, sulla differenza, sulla solitudine, sulla marginalità, sulla migrazione.

Red./Comunicato