Investire o versare i risparmi nel Secondo o 3° pilastro

Sono in Svizzera da alcuni anni. Avendo della liquidità da parte derivante da bonus erogato stavo valutando la possibilità di acquistare parte del Secondo pilastro, ma non mi è chiaro se ci sia un vantaggio reale o meno e quali sono i vincoli al quale è soggetto questo istituto. A quanto ammonta la tassazione se faccio un prelievo anticipato? In altre parole avendo 50’000 Fr.  mi conviene farli tassare e investire altrimenti il netto, oppure mi conviene di più metterli tutti nel 2° pilastro?

Il vincolo principale cui sono soggetti i pilastri (sia il 2°che il 3°) è che i soldi sono bloccati fino al raggiungimento dell’età del pensionamento. I mezzi del Secondo pilastro si possono riscattare anticipatamente solo per acquistare una casa o per finanziare una attività indipendente, oppure se ci si trasferisce in un Paese con cui la Svizzera non ha concluso accordi sull’armonizzazione della previdenza sociale, per esempio in un Paese che non fa parte dell’Unione europea. I vincoli del Terzo pilastro sono un po’ meno restrittivi, ma non molto: per esempio il capitale può venir prelevato anche se ci si trasferisce definitivamente all’estero. Un’altra importante differenza fra i due pilastri riguarda la remunerazione e l’eventuale rendita pensionistica: il Secondo pilastro è maggiormente regolamentato (e offre anche maggiori garanzie), mentre nel caso del Terzo pilastro è possibile scegliere fra diverse formule e diversi tipi di investimento.

I versamenti nei due pilastri – fino a una determinata cifra – possono venir dedotti dall’imponibile, e permettono di realizzare un importante risparmio fiscale. Vengono tassati al momento del prelievo (quando è possibile) con delle aliquote che differiscono da Cantone a Cantone e che dipendono dalla cifra prelevata: indicativamente si passa dal 3% al 10%.

Il ragionamento da fare è il seguente: se a media-lunga scadenza si pensa di non aver bisogno della liquidità risparmiata, e il risparmio fiscale possibile è importante, può essere interessante incrementare il capitale del Secondo pilastro o costituire un conto di previdenza approfittando del 3° pilastro; se invece si vuole disporre liberamente dei propri risparmi, è meglio un’altro tipo di investimento. Val comunque la pena informarsi e raccogliere offerte presso diverse istituzioni. Qui si trova qualche idea:

https://www.vermoegenszentrum.ch/clienti-privati.html?gclid=EAIaIQobChMI3-PM35On3wIVx-FRCh3IBA1lEAAYASAAEgJ5AfD_BwE