“Nella mia azienda ho proibito di assumere ticinesi”