Importante riconoscimento per Marco Solari, presidente dell’Ente ticinese per il turismo

Prestigioso riconoscimento per Marco Solari: al presidente dell’Ente Ticinese per il Turismo (ETT) e del Festival del film di Locarno è stato conferito oggi a Berna il premio MILESTONE, il principale riconoscimento del settore turistico svizzero. Solari è stato insignito del “Premio carriera” per il suo lungo impegno a favore del turismo ticinese e svizzero.

“È difficile voler riassumere il lavoro svolto in decenni in poche parole“, ha detto Solari durante la cerimonia al Kursaal di Berna in presenza di numerose autorità, tra cui la consigliera federale Doris Leuthard e la direttrice della SECO Marie-Gabrielle Ineichen-Fleisch. “Ma penso che ci sia comunque un “fil rouge”: da sempre è mia premura far conoscere ai confederati di lingua francese e tedesca e agli ospiti stranieri un Ticino diverso dai soliti cliché. Con il suo eccezionale patrimonio storico-artistico-culturale, la Svizzera italiana riveste un ruolo chiave all’interno della Confederazione. La visibilità a nord delle alpi e all’estero la si ottiene marcando costantemente presenza e cercando sempre il dialogo.”

Marco Solari è stato definito dalla giuria del MILESTONE, presieduta da Barbara Rigassi, “una delle voci più importanti del Ticino” nonché “un uomo che vive per il turismo”. La giuria ha inoltre sottolineato il suo impegno e la sua passione a favore del turismo e della cultura: “È soprattutto grazie a lui che il Festival del film di Locarno si trova oggi tra le rassegne cinematografiche più importanti del mondo. Non c’è dunque alcun dubbio che meriti questo riconoscimento.”

Roger de Weck, il direttore generale della SRG SSR, ha elogiato nella sua laudatio le qualità di mediatore definendo Marco Solari un “costruttore di ponti”, ossia una persona capace di collegare le due realtà a nord e a sud del Gottardo esprimendosi perfettamente sia nella lingua di Goethe sia in quella di Montaigne e di Dante.

La carriera professionale di Marco Solari ha avuto inizio nel 1972, quando, all’età di 26 anni, dopo l’Università terminata a Ginevra è stato nominato direttore dell’allora neonato Ente Ticinese per il Turismo. Dal 1988 ha assunto l’incarico di delegato del Consiglio Federale per le celebrazioni dei 700 anni della Confederazione. Dopo un’esperienza quale amministratore delegato della Migros e vicepresidente della casa editrice Ringier a Zurigo, ha assunto nel 2000 la presidenza del Festival del film di Locarno. Nel 2007 è inoltre stato rinominato Presidente dell’ETT.

Ricordiamo che Marco Solari è il primo ticinese che ottiene un MILESTONE. Si tratta del principale riconoscimento del settore turistico svizzero. Il premio è conferito annualmente dalla rivista Hotel Revue e dall’associazione di categoria hotelleriesuisse, è sostenuto dalla SECO nell’ambito del programma di promozione Innotour e patrocinato dalla Federazione svizzera del turismo. La giuria premia le prestazioni innovative del turismo svizzero nelle categorie “Progetto eccellente”, “Premio ambiente” e “Premio carriera”.

Red./Comunicato