Una delle sedi di BSI a Lugano (BSI)
24 maggio 2016 | 09:03

Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha aperto una procedura penale nei confronti della banca BSI SA. Elemento rilevati in relazione allo scandalo finanziario legato al fondo sovrano …

Leggi l’articolo »

Italia »

Como: cartoline a Renzi per rivedere il lago
22 maggio 2016 – 16:17

(fotografia Liliana Holländer)

Grande successo a Como dell’iniziativa del quotidiano „La Provincia“, che ha invitato la popolazione a spedire al presidente del governo Matteo Renzi migliaia di cartoline per chiedere il commissariamento del cantiere del lungolago. Il messaggio della cartolina prestampata, consegnata ai lettori in edicola, è molto chiaro: „Rivogliamo il nostro lago!“

È infatti da ben otto anni che il lungolago di Como è deturpato dal cantiere alle prese con la costruzione di paratie destinate a proteggere la città dagli allagamenti. Paratie che hanno preso il posto del muro previsto in origine, a cui si è però rinunciato perché nascondeva il lago alla vista. Da quattro anni i lavori sono addirittura fermi.

I comaschi hanno aderito in massa all’iniziativa, con cui si chiede alle autorità di prendere i provvedimenti necessari per riportare il lungolago alla normalità. Sulla cartolina si scrive il nome e cognome, e, se si vuole, un commento, e poi la si riconsegna all’edicolante o alla redazione de „La Provincia“, che si preoccuperà di farla arrivare a Roma.

Lunedì mattina delle cartoline si parlerà anche in televisione. La trasmissione Agorà della Rai ha infatti previsto un collegamento in diretta con il lungolago di Como. Tutti i comaschi sono invitati a recarsi in piazza Cavour, a far sentire la loro voce.

Red./La Provincia

Le vostre domande »

In evidenza

Sono cittadina Italiana e ho lavorato in Svizzera con permesso B. In aprile 2015 ho lasciato la Svizzera, restituito il permesso B e ripreso la residenza in Italia. Ciononostante Supra insite nel conttatarmi e a richiedere pagamenti nonostante sia decaduto il mio obbligo di assicurazione in Svizzera. Sono legalmente… continua »

23 ottobre 2015

Le interviste »

Tre domande a…
Aurelio Grimaldi

Assassinato a Ostia quarant’anni fa, il regista Pier Paolo Pasolini continua a suscitare scandalo. Lo scrittore e regista Aurelio Grimaldi, cresciuto a Luino, dove ha anche scritto il suo primo libro “Mery per sempre”,… continua »

7 dicembre 2015
Ticino: in calo la disoccupazione
10 maggio 2016
Ufficio regionale di collocamento

A fine aprile 2016 in Ticino il tasso di disoccupazione si è attestato al 3.6%, diminuendo di 0.3 punti percentuali rispetto al mese precedente. A livello nazionale il tasso di disoccupazione è diminuito al …

Il viaggiatore delle catastrofi, il nuovo romanzo di Maurizio Fantoni Minnella
17 maggio 2016

Cosa resta dell’impegno quando la politica non è più in grado di dare risposte? Per Bruno N., il protagonista de “Il viaggiatore delle catastrofi”, il nuovo romanzo dello scrittore e regista di Varese Maurizio Fantoni …

Dilagano comportamento scorretti o fraudolenti nell’imprenditoria ticinese
14 aprile 2016
Meinrado Robbiani, segretario OCST (immagine YT)

Dura presa di posizione del segretario del sindacato OCST Meinrado Robbiani sul diffondersi in Ticino di comportamento scorretti o addirittura fraudolenti da parte di un numero crescente di aziende.

Judit Aszalos espone a Bioggio
14 aprile 2016

Appuntamento con le opere della pittrice ungherese Judit Aszalos nella Casa comunale di Bioggio. La vernice della mostra dedicata all’artista che risiede in Svizzera dal 1983 è per venerdì 15 aprile alle ore 18.30. Proponiamo …

Un nuovo biglietto da 50 Fr. per la Svizzera
6 aprile 2016

La prossima settimana in Svizzera entrerà in vigore una nuova banconota da 50 franchi. La banconota è di color verde, ma più piccolo di quello attuale. Il nuovo biglietto di banca, presentato oggi dal direttore …

Accordo sui frontalieri in dirittura finale
2 aprile 2016
Vieri Ceriani (immagine tvsvizzera.it)

Non si è sbilanciato molto Vieri Ceriani, il capo della delegazione italiana occupata a rinegoziare con Berna l’accordo sulla tassazione dei frontalieri, che ieri sera a Malnate, davanti a 700 persone, ha fatto il …

Norman Gobbi, l’ultima speranza dei frontalieri
4 aprile 2016
Norman Gobbi

Attualmente un frontaliero che abita in zona di confine, e che quindi viene tassato alla fonte in Svizzera, paga in media quasi tre volte meno tasse dello stesso frontaliero che abita per esempio a Milano …

Tassazione ordinaria e moltiplicatore medio per l’imposta alla fonte
9 marzo 2016
Palazzo federale a Berna

Le autorità federali annullano le decisioni del Ticino, che aveva cambiato il modo di calcolo per definire l’imposta alla fonte, innalzando il moltiplicatore comunale al 100%. Viene di nuovo introdotto …

Nuovo stabilimento Medacta a Rancate
19 marzo 2016
Alberto Siccardi, presidente di Medacta (foto Liliana Holländer)

Nel nuovo stabilimento della Medacta International SA di Rancate, inaugurato la scorsa settimana, l’azienda ticinese specializzata in dispositivi medici per l’ortopedia e la neurochirurgia concentrerà la produzione di protesi per la chirurgia della spina …

Aleksandr Rodčenko al LAC di Lugano
27 febbraio 2016
Scale, di Aleksandr Rodchenko

Attraverso oltre trecento opere tra fotografie, fotomontaggi, collage, stampe offset e costruzioni spaziali, il Museo d’arte della Svizzera italiana documenta con la mostra Aleksandr Rodčenko, in programma dal 27 febbraio all’8 maggio 2016 nella sede …